en es ru

Celiachia e Intolleranza al Lattosio: una storia complicata

Celiachia e Intolleranza al Lattosio

Fortunatamente oggi giorno i sintomi della Celiachia sono facilmente riconoscibili e le diagnosi sono piuttosto immediate.
Tuttavia molto spesso, una persona a cui è appena stata diagnosticata la Celiachia potrebbe continuare ad avere sintomi scoprendosi poi anche Intollerante al Lattosio.

Ma esiste una correlazione tra queste due condizioni? 

Celiachia e Intolleranza al Lattosio: una storia complicata

Secondo l’Associazione Itaiana Latto-Intolleranti (AILI), il 70% della popolazione mondiale è Intollerante al Lattosio. Questa percentuale però varia da paese a paese: in Giappone la percentuale raggiunge l’80-100% mentre negli Stati Uniti è di circa il 22%.
Se vuoi scoprire perché le percentuali variano così tanto da Paese a Paese, leggi il nostro articolo sulla Storia dell’Intolleranza al Lattosio.

Come specificato dall’Associazione Italiana Celiachia (AIC), la Celiachia non comporta una predisposizione per l’Intolleranza al Lattosio, tuttavia molto spesso al momento della diagnosi un Celiaco può risultare anche temporaneamente Intollerante al Lattosio.

La Celiachia si caratterizza per l’atrofia dei villi intestinali. L’enzima della Lattasi, responsabile per la digestione del lattosio (lo zucchero del latte) si trova proprio in questo punto del nostro organismo.
Quando la Celiachia inizia a manifestarsi, i villi intestinali si distruggono, portando ad una riduzione della lattasi: di conseguenza in questo momento oltre ad essere Celiaco, questa persona non riuscirà nemmeno a digerire il Lattosio.

La buona notizia è che questa Intolleranza al Lattosio molto spesso risulta essere temporanea. Seguendo una dieta Senza Glutine infatti i villi intestinali ritornano normali e quindi anche la lattasi ritorna in funzione.

Sempre secondo l’AIC, in generale nel giro di 3-6 mesi dopo la diagnosi e con una dieta Gluten Free, l’Intolleranza al Lattosio diminuisce fino a sparire e piano piano si può ritornare ad includere il latte ed i suoi derivati nella dieta.

Tutto è bene quel che finisce bene 

Nel momento in cui ti viene diagnosticata la Celiachia, il mondo può crollarti addosso: dover cambiare abitudini alimentari e in generale lo stile di vita può essere un duro colpo all’inizio… Pensa se al momento della diagnosi ti dicono pure che sei Intollerante al Lattosio!

All’inzio può essere dura adattarsi ma questo è colpa della dilagante ignoranza che ancora c’è intorno alla Celiachia.

No, non è un moda e non esistono gradi di Celiachia e si, la contaminazione è un grosso problema.

Mister Pizza nasce proprio per dare una soluzione a questa mancanza di sensibilità da parte dei ristoratori: tutti hanno diritto a potersi godere una Pizza senza preoccupazioni.

La nostra missione sin dall’inizio è stata far sì che nessuno si senta mai escluso quando va a mangiare in Pizzeria con la famiglia o con gli amici: la tua intolleranza non deve essere un motivo di vergogna.

Ecco perché da Mister Pizza oltre a trovare la Pizza Senza Glutine con impasto artigianale più famosa di Firenze e Mestre, trovi anche la Mozzarella Senza Lattosio!
Vogliamo che tutti i nostri ospiti si sentano a casa: che sia grazie alla nostra Pizza Classica, grazie alla nostra Pizza Gluten Free, alla nostra Mozzarella Senza Lattosio o grazie alla nostra Mozzarella di Cocco!

 

Prenota il tuo tavolo a Firenze in Piazza Duomo 5r

Prenota il tuo tavolo a Mestre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *